Blog: http://Gattara.ilcannocchiale.it

No, così...tanto per farvi capire che sono ancora viva..

L'altro giorno, discutendo in classe, da argomento ad argomento, si arriva a parlare degli omosessuali e della normalità con cui l'argomento veniva trattato nell'antichità. Un ragazzo dice:"E ma professorè...se quelli poi mi pomiciano davanti...." E io gli dico:"Guarda che a me dà fastidio se mi pomicia davanti chiunque, omosessuale o eterosessuale che sia, perchè ritengo certe effusioni una cosa strettamente intima e privata". Poi mi rivolgo ad un ragazzo, dicendogli che ho notato che, nei corridoi della scuola, si stringe un po' troppo ad una ragazzetta del primo durante le ricreazioni. Gli dico che mi dispiace per la ragazza, perchè forse farsi vedere così fa pensare agli altri cose non molto lusinghiere di lei e che le donne vanno trattate con rispetto e che devono pretendere rispetto anche in questi frangenti. Insomma un discorso un po' da vecchia babbiona, che credevo lasciasse il tempo che ha trovato. Oggi il ragazzo mi si avvicina a ricreazione e mi dice:" Sa, m. ed io ci volevamo scusare per il nostro comportamento. Non succederà mai più!". Quasi non trovando le parole gli ho detto che non c'era assolutamente bisogno di scusarsi, che avevo voluto solo fare con loro una riflessione sui comportamenti... Ma che carino!!!

Pubblicato il 22/11/2011 alle 19.38 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web